Trasformazione neoplastica di residui di Endometriosi dopo isterectomia: serie di casi.

Oggetto: esaminare il ruolo della terapia ormonale sostitutiva (HRT) nelle manifestazioni maligne dell’endometriosi.

Disegno: breve serie di casi. Tre casi di donne con sintomatologia pelvica che hanno ricevuto la terapia HRT studiata in dettaglio.

Scenario: l’ospedale universitario nel Regno Unito (Gynaecological Cancer Centre) (il consiglio di revisione istituzionale non ha approvato, in quanto non ha ritenuto necessario, essendo questo una serie di casi).

Pazienti: donne con una storia di sintomatologia pelvica per endometriosi e HRT.

Risultati: HRT in tutte e tre le donne con sintomatologia pelvica per endometriosi risultano residui di endometriosi nelle trasformazioni maligne molti anni dopo il primo intervento chirurgico. Tutti i casi presentano una nuova lesione pelvica.

Conclusioni: la diagnosi delle manifestazioni maligne bisogna considerarla in donne con una storia di endometriosi e con HRT a lungo termine usata in coloro cui  è stata rilevata una nuova lesione pelvica. Il rischio delle manifestazioni maligne in donne con endometriosi dopo sintomatologia pelvica che ricevono HRT necessitano di essere esaminate ulteriormente. Il controllo con Ca 125 in casi di questo genere prevede il ripresentarsi della malattia o le manifestazioni maligne necessitano di essere studiate ulteriormente in una ricerca approfondita.

Karanjgaokar VC, Murphy DJ, Samra JS, Mann CH. Department of Gynaeoncology, New Cross Hospital, Wolverhampton, West Midlands, United Kingdom.

Cerca